Incontro con Adrian Sitaru. Proiezione di Ilegitim/Illegittimo

Regia: 
Adrian Sitaru
Martedì, 13 Marzo, 2018 - 19:00

Incontro, realizzato in collaborazione con Bergamo Film Meeting, con Adrian Sitaru condotto da Ilaria Feole. A seguire proiezione di Ilegitim/Illegittimo.

Nato in Romania nel 1971, Adrian Sitaru studia cinema a Bucarest. Gira il cortometraggio Valuri (Waves, 2007), che ottiene il premio come migliore corto al Festival internazionale del film di Locarno nella sezione Pardi di domani. L’anno successivo, dirige il suo primo lungometraggio Pescuit sportiv che viene selezionato per le Giornate degli autori alla Mostra d’arte cinematografica di Venezia. Il suo secondo lungometraggio Din dragoste cu cele mai bune intentii (Best Intentions) ottiene il premio per la migliore regia e per il migliore protagonista maschile al Festival internazionale del film di Locarno nel 2011. Nel 2012 termina il suo terzo lungometraggio Domestic. Nel 2016 realizza Fixeur e legitim (Illegittimo). Quest'ultimo, presentato alla Berlinale 2016 dove ha vinto il CICAE Cinema Award, dopo l'anteprima italiana al Bergamo Film Meeting, è proiettato negli spazi di Film Tv Lab prima di arrivare nelle sale italiane il 22 marzo 2018.

Ingresso riservato ai soci Arci - Offerta libera

Illegittimo

Sasha, Romeo, Cosma e Gilda sono i quattro figli di Victor Anghelescu. Questi hanno da poco scoperto che, durante il regime di Ceausescu, il padre ha impedito a molte donne di abortire, sia per motivi legali che per le sue personali convinzioni morali e religiose. Fra segreti, scomode verità e inevitabili conseguenze, i componenti del nucleo familiare saranno costretti a rivalutare i propri principi e le proprie convinzioni. Illegittimo è un film che scruta a fondo le complessità della natura umana, ma guardano anche in chiaroscuro, esplorando l’ambiguità dei comportamenti che dividono il pubblico dal privato, la società contemporanea ben oltre i confini della Romania.

Paese: Italia
Anno: 2016
Durata: 92'
Regia: Adrian Sitaru
Sceneggiatura: Adrian Sitaru, Alina Grigore
Produzione: Domestic Film, Film Produkcja, Damned Films
Distribuzione: Lab80